//Yoo Bong Sang
Yoo Bong Sang 2017-11-14T14:22:09+00:00

Project Description

Yoo Bong Sang

La Fondazione Mudima ha il piacere di presentare al contempo due mostre personali di artisti contemporanei orientali che espongono in anteprima in Europa.
L’artista Coreano Yoo Bong Sang ha vissuto in Francia per 18 anni. Oggi vive e lavora a Gwangju nella Corea del Sud, a due ore da Seoul, nella sua casa-studio circondata dalla campagna tranquilla. Il suo lavoro è insieme meditativo e meticoloso e combina fotografia, disegno e pittura con l’uso di chiodi d’acciaio che l’artista inserisce uno per volta per creare composizioni figurative di straordinario realismo. L’artista trae ispirazione dai “momenti della vita quotidiana: un sole accecante con l’ombra che getta, una foresta nella pioggia o immersa nella fitta nebbia, una macchina fotografica, una manica o una mano delicata, film, Edward Hopper, un buon caffè, la buona compagnia, Il profumo fresco del bucato, i grandi alberi, il selciato, ecc., potrei nominare ancora circa 1008 ulteriori fonti di ispirazione”.
Ogni quadro richiede quasi 300,000 chiodi. Con quel lavoro delicato e laborioso crea immagini sconcertanti in cui si mischiano ombre e luce.

Ombre e luce sono i protagonisti anche nelle opere di Sittiphon Lochaisong, alias Bomb.
Il giovane artista è laureato alla Silpakorn University, una università di belle arti di Bangkok. Flussi, vortici, espansioni ed esplosioni cosmiche riempiono le sue tele monumentali. Vi è uno spolverio di minuscole particelle che sembrano navigare sui venti o su immense correnti di energia stellare. I risultati sono intrinsecamente universali… Usando polveri di tempera l’artista ricrea universi multipli nei quali nebule, sciami si stelle e galassie a spirale o ellittiche si spandono su tutta la superfice dell’immagine… Il telescopio spaziale Hubble ci ha portato immagini del nostro universo osservabile finora impercettibili. E queste hanno certamente avuto un impatto sul modo in cui Sittiphon visualizza e poi crea i suoi lavori. Livelli di puro grigio, come il bianco e il nero, gli consentono di catturare quel fenomeno, al contempo buio e radioso, che riesce a riprodurre attraverso composizioni panoramiche e immersive.

Scheda della mostra

Artista:
Yoo Bong Sang
A cura di:
David Rosenberg
La mostra è stata realizzata grazie al supporto di Opera Gallery

Sede Fondazione Mudima | Via Tadino 26, Milano

Date: 16 novembre 15 dicembre 2017
Inaugurazione: giovedì 16 novembre 2017, ore 18:00
Orario: lunedì – venerdì 11.00 – 13.00/15.00 – 19.00
Ingresso libero

Catalogo Fondazione Mudima edizioni

Info al pubblico
Fondazione Mudima
T. +39 02 29 40 96 33
info@mudima.net
www.mudima.net

Download

Scarica l’invito della mostra

Scarica il comunicato stampa ITA

Scarica il comunicato stampa ENG