Fabrizio Garghetti

//Fabrizio Garghetti
Fabrizio Garghetti 2017-10-12T23:01:50+00:00

Project Description

Fabrizio Garghetti – Storia fotografica dell’Avanguardia Contemporanea

a cura di Renato Corsini e Sarenco

“Più di un ventennio, a partire dagli anni ’70 del secolo scorso, dominato da azioni e operazioni a metà strada tra teatro e arte del corpo; anzi, meglio, per usare un termine bon à tout faire da performances; performances di cui sono stati protagonisti pittori e poeti, musicisti e letterati, ma sempre con un comune denominatore; l’esibizione, non tanto del proprio corpo (come nell’autentica body art), ma del proprio volto, del proprio atteggiamento, della propria persona narcisisticamente esibita. E basterebbero i nomi di un Cage e di un Chiari per la musica d’azione e per l’eredità Fluxus: di Miccini, Pignotti, Marcucci, Ori per il Gruppo 70; di Isidore Isou per il lettrismo; di Isgrò per le cancellature a dirci come molti artisti (credo che l’appellativo spetti loro) in quegli anni abbiano saputo dar vita all’espressività del loro volto e del loro corpo attraverso le più svariate azioni ora ironiche, ora gioiose, ora drammatiche, ora mondane in maniera da costituirne una precisa tipologia estetica.

Ma chi meglio di un fotografo poteva fissare e sottolineare queste performances?
Anzi: cosa resterebbe delle stesse senza la ripresa fotografica (e filmica eventualmente)?
Se, tra i tanti che hanno ripreso le azioni di questi e altri artisti del corpo, c’è un fotografo che li ha seguiti passo passo per più di un quarantennio con amore e con straordinaria fedeltà, ma anche con humour e con abilità tecnica, questi è appunto Fabrizio Garghetti.”

dal testo introduttivo di Gillo Dorfles

Scheda della mostra

Artista:
Fabrizio Garghetti
Titolo:
Storia fotografica dell’Avanguardia Contemporanea
A cura di Renato Corsini e Sarenco.

Sede Fondazione Mudima | Via Tadino 26, Milano
in collaborazione con FONDAZIONE SARENCO

Date: 16 febbraio 2017 – 10 marzo 2017
Inaugurazione: giovedì 16 febbraio 2016
Orario: lunedì – venerdì 11.00 – 13.00/15.00 – 19.00

Ingresso libero

Info al pubblico
Fondazione Mudima
T. +39 02 29 40 96 33 | info@mudima.net | www.mudima.net